Bretelle per imparare a camminare

Cornelis de Vos con la moglie Suzanne Cock e i figli – 1630

La vita quotidiana del passato è sempre un aspetto affascinante, che ci fa partire alla ricerca di punti in comune con gli usi attuali.

Un paio di giorni fa nel dipinto con il cagnolino vi abbiamo introdotto l’uso di insegnare ai bimbi a camminare attraverso delle bretelle che evitavano di certo ben più di una caduta!
Mi sono ricordata che questo metodo era tornato in uso alcuni anni fa, suscitando come sempre la scetticità di alcuni per queste “diavolerie moderne” per tenere i piccini “al guizaglio”.

Sono andata a cercare altre immagini di questo genere scoprendo che le “bretelle per camminare” erano diffuse per tutta l’età moderna (e sicuramente anche prima) in diverse fogge. Si sono dilettati a rappresentarle artisti come Rembrandt, Pieter de Hooch, Rubens – addirittura in una scena personale con sua moglie e suo figlio – e altri…

1 Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...